Installare Yaourt su Arch Linux non è mai stato così semplice!

 

Tutti sappiamo che Arch Linux è una delle più amate distribuzioni dagli utenti che amano Linux. Personalmente l’ho installato nella maggior parte dei miei pc. L’installazione forse è un pò complicata per i nuovi utenti ma la wiki ufficiale è talmente ben fatta che ci possono riuscire tutti senza grosse difficoltà. Non siamo qui però, per spiegarvi come installare Arch sul vostro pc, ma per aiutarvi a installare Yaourt.

Con questo programma che viene eseguito da terminale, avremo accesso a moltissimi pacchetti e quindi amplieremo di fatto il nostro parco software. Ormai è diventato essenziale per l’utilità che ha, ma soprattutto perchè è possibile trovare veramente qualsiasi programma aggiornato.

 

Installare Yaourt

Per prima cosa installiamo i base-devel e dopo apriamo il file sorgenti di pacman:

 

pacman -Sy  base-devel

nano /etc/pacman.conf

 

Dopodichè aggiungiamo la seguente riga alla fine:

 

[archlinuxfr]
SigLevel = PackageOptional
Server = http://repo.archlinux.fr/x86_64

 

Oppure

[archlinuxfr]
SigLevel = PackageOptional
Server = http://repo.archlinux.fr/i686

 

A questo punto salviamo con CTRL+O e usciamo con CTRL+X, quindi aggiorniamo da terminale:

 

pacman -Sy yaourt

 

Fatto questo avremo abilitato Yaourt sulla nostra Arch Linux. Come avete visto l’operazione è stata semplicissima, adesso potrete installare qualsiasi pacchetto (o almeno quelli presenti in AUR) con il seguente comando:

 

yaourt nome_programma

 

La guida è finita. Per chiunque abbia problemi durante l’operazione può chiedere con un commento, saremo felici di aiutarvi.

Previous articleFirefox – Impostare lingua italiana
Next articleTaoTronics TT-BH09 [Recensione]
domenicotoscano@live.com'
Sono uno dei collaboratori di HDroid, mi occupo principalmente di recensioni e guide. Sono appassionato al mondo Linux e non manca mai l'occasione di scrivere qualche articolo riguardo a questo fantastico SO. Amo la tecnologia e mi piace il fatto che essa riesca a sorprendermi ogni giorno. Cerco di spiegare ogni aspetto ai miei lettori restando sempre a disposizione per ogni chiarimento.