L’UNPACKED Episode 2 è concluso, l’evento è stato l’occasione per presentare una nuova serie di prodotti tra i quali troviamo il Samsung Galaxy Note 4, anzi, i Samsung Galaxy Note 4; perché le versioni presentate sono effettivamente due: Samsung Galaxy Note 4 e Note 4 Edge.

Nel nostro Live Blog  abbiamo visto come le due varianti del nuovo Samsung Galaxy Note 4 rappresentino un ulteriore svolta per design e funzioni, ma andiamo a vedere quali sono le differenze Hardware con Samsung Galaxy Note 3:

BwnP4fOCcAAtu03

 

Nell’immagine allegata, notiamo che il processore del nuovo dispositivo lavora ad una frequenza operativa pari a 2,7 Ghz, superiore ai 2,3 Ghz di Note 3. Non è specificato il modello del processore, ma sappiamo che si tratta dello Snapdragon 805 (quindi a 32 Bit) e dell’Exynos 5433 (forse a 64 Bit).

Un altro pumto di svolta è rappresentato dalla fotocamera che pur mantenendo i 16 Megapixel di Samsung Galaxy S5, introduce il supporta alll’OIS Optical Image Stabilization (stabilizzatore ottico) che regalerà immagini nitide anche nei momenti in cui lo smartphone si muove.

DUE VERSIONI CON DESIGN RIDISEGNATO

Offering a new dimension to Samsung’s unique Note culture, the Galaxy Note 4

and Note Edge strengthen Samsung’s category leadership with

the most progressive mobile devices on the market

Samsung Galaxy Note 4 è protagonista di interessanti novità, una di queste è rappresentata dalla scelta di Samsung di presentare due versione del dispositivo.

Samsung Galaxy Note 4 Edge:

Questo è il primo dispositivo Samsung ad utilizzare la tecnologia Youm (ovvero con lo schermo curvo), il display si presenta normale da un lato e smussato dall’altro. La parte del display ricurva è stata studiata appositamente per semplificare l’utilizzo del dispositivo, infatti è stata dedicata alla parete applicazioni (si possono aprire le applicazioni più utilizzate, controllare il riproduttore video e tanto altro). Sconosciuta è la risoluzione dello schermo che dovrebbe essere superiore al QHD.

Samsung Galaxy Note 4

Inutile ribadire che il phablet di Samsung è stato atteso molto a lungo, finalmente ne conosciamo le caratteristiche e le specifiche. Rispetto alla versione Edge, Note 4 si presenta come un dispositivo molto squadrato e con un design certamente rivisto, abbiamo infatti una cornice in metallo (come su Samsung Galaxy Alpha) ed un display simile a quello di Samsung Galaxy S3 che presentava una lieve smussatura sui bordi del display. Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, Samsung Galaxy Note 4 dovrebbe essere esattamente identico alla versione Edge.

QUALCHE SMENTITA

I rumor non sono sempre veritieri, ne abbiamo avuto la dimostrazione: per chi attendeva speranzoso un dispositivo con 4 GB di Ram rimarrà deluso, perché Note 4 ne ha 3 (che sono comunque tanti). Il processore invece lascia ancora perplessi, non sappiamo se il tanto chiacchierato Exynos 5433 utilizzi l’architettura 64 Bit, chiariremo la situazione appena avremo maggiori informazioni.

Alto punto rovente è quello relativo ai sensori, infatti troviamo 3 microfoni per riprese audio a 180 gradi ma manca il sensore di raggi UV che è invece presente su Samsung Gear S (lo Smartwatch in grado di effettuare telefonate).

MA TANTE NOVITÀ

Sono state comunque migliorate diverse applicazioni, troviamo un a nuovissima S-pen, più sensibile e veloce e tantissime funzioni come quella correlata alla batteria che si ricarica in meno tempo (il video lo alleghiamo sotto). La suite per il pennino è stata aggiornata per garantirne un uso efficiente. Sono presenti tutte le funzioni già incontrate a bordo di Samsung Galaxy S5.


 

Galleria fotografica:

 

Breve riassunto di tutte le caratteristiche tecniche:

  • Dimensioni: 153.5 x 78.6 x 8.5 mm 
  • Peso: 176g
  • Display: Super AMOLED 1440 x 2560 pixels, 5.7 inches (~515 ppi pixel density)
  • Connettività: GSM, GPS, Bluetooth; LTE, HSDPA
  • Memoria: 32 GB espandibile fino a 128
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 805 (SM-N910S) Quad-core 2.7 GHz Krait 450; Exynos 5433 (SM-N910C) Quad-core 1.3 GHz Cortex-A53 & 1.9GHz quad-core Cortex-A57 (SM-N910C)
  • Ram: 3GB LPDDR3
  • GPU: Adreno 420 (SM-N910S); Mali-T760 (SM-N910C)
  • Fotocamera: 16 MP, 3456 x 4608 pixels, OIS; 3.7 MP, [email protected]
  • Colorazioni: Black white, gold e pink

Funzioni aggiuntive:

  •  ANT+ support
  • S-Voice natural language commands and dictation
  • Air gestures
  • SNS integration
  • Predictive text input (Swype)
  • Active noise cancellation with dedicated mic
  • TV-out (via MHL A/V link)
  • MP4/DivX/XviD/WMV/H.264/H.263 player
  • MP3/WAV/eAAC+/AC3/FLAC player
  • Organizer
  • Photo/video editor
  • Document viewer(Word, Excel, PowerPoint, PDF)
  • Google Search, Maps, Gmail,
  • YouTube, Calendar, Google Talk, Picasa
  • Voice memo/dial/commands
  • Predictive text input (Swype)

Prezzo e disponibilità

Samsung Galaxy Note 4 verra venduto da Ottobre 2014 a 800€ anche se da confermare.

Voi cosa ne pensate, credete che Note 4 sia un degno avversario? Fatecelo sapere nei commenti.